« Torna indietro

Precisazione dei soci sullo sciopero dell'Agenzia Area

Agenzia Area -

12/06/2014

I soci dell'Agenzia di Stampa Area, aderente a Mediacoop, contestano lo sciopero di due giornate proclamato per oggi e domani, 12 e 13 giugno, dalle assemblee dei giornalisti e dei lavoratori non giornalisti dell'agenzia. Nel metodo, innanzitutto, perché nella convocazione delle assemblee, all'ordine del giorno, non compariva la questione "sciopero".

In caso contrario, data la delicatezza della decisione, i soci non avrebbero fatto mancare la loro partecipazione. Non si tratta, peraltro, dell'unico vulnus procedurale: dalle modalità di comunicazione sull'attuazione dello sciopero stesso, all'assenza di un adeguato preavviso fino alla mancata ricerca di ultimo tentativo di conciliazione.

Anche nel merito riteniamo questa agitazione sbagliata, inutile e abnorme (ben due giornate senza che sia stato annunciato un solo licenziamento), uno strappo
che non produrrà alcuno dei risultati sperati ma solo gravissimi danni.

L'obiettivo ci sembra, anzi, quello di recare il maggior danno possibile data la coincidenza con la riorganizzazione del palinsesto e l'avvio dello Speciale mondiali, destinato a sostenere l'attività commerciale dell'azienda in un momento particolarmente difficile.

Ancor più grave che tale incomprensibile atteggiamento si realizzi all'indomani della ripresa delle trattative con le rappresentanze sindacali, volte ad individuare misure in grado di salvaguardare, pur nel momento di difficile crisi aziendale, tutti i posti di lavoro.

Va ricordato che l'Agenzia fa capo ad una cooperativa di giornalisti e poligrafici, già in solidarietà, i cui stipendi sono in ritardo di diversi mesi: un periodo ben più lungo di quello dei dipendenti, a cui si è data finora la precedenza assoluta nei pagamenti.

Comunichiamo pertanto che, come soci, siamo regolarmente al lavoro per tutelare l'attività dell'Agenzia, anche nell'interesse degli altri dipendenti, e chiediamo a tutte le istanze sindacali di tutelare anche la nostra posizione.

I soci di Area Ag. Coop. Scpa

« Torna indietro